"Arcola un borgo da favola": due pomeriggi dedicati alla magia e alla fantasia

La prima edizione si è conclusa con una due giorni di premiazioni nella sala Pentagona del Centro storico

La prima edizione del concorso letterario dedicato alla letteratura per l’infanzia «Arcola un borgo da favola», si è concluso con una due giorni di premiazioni nella sala Pentagona del Centro storico, alla quale hanno partecipato gli oltre duecento bambini premiati per i loro racconti inediti e una trentina di autori con le loro opere edite.

Due pomeriggi dedicati alla fantasia e alla magia che la parola scritta riesce a trasmettere, in particolare quando si tratta di un viaggio nel mondo dei bambini e della loro fervida immaginazione. «Un premio letterario dedicato ai racconti per l’infanzia è un’occasione per conoscere le enormi potenzialità della scrittura, per chi scrive e per chi legge. Nato da un'idea di Daniela Tresconi sviluppata con l'assessore Sara Luciani, il concorso ha messo al centro la letteratura per l'infanzia sottolineando l'importanza di raccontare storie in cui adulti e bambini possono incontrarsi per scoprire emozioni e sentimenti e rafforzare i legami.» - commenta il sindaco Monica Paganini. «Questa prima edizione è stata un grande successo, frutto di un ottimo lavoro di squadra e della professionalità delle figure che hanno collaborato.



I racconti inediti dei bambini verranno inseriti nella prima antologia del concorso letterario, mentre stiamo già ragionando sul concorso del 2022» - aggiunge l’assessore Sara Luciani. Un particolare ringraziamento ai membri della giuria: Maria Pia Michelini, Isabella Cavallari, Viviana Sgorbini, Selene Pellistri, Nicoletta Salomone.



Elenco dei premiati libri editi: sezione filastrocche primo classificato Gelli Elisabetta, sezione fiabe: trofeo Fiammetta Murino Rossi, primo classificato Valeria Angela Pisi, secondo classificato Paola Lungo, terzi classificati ex aequo Carla Bronzino e Federica Storace, quarto classificato Luca Pratticò, quinto classificato Gabriella Picerno – Cristina Desideri. Diplomi d’onore: Isabella Nicora e Luciana Volante. Diplomi di merito: Enzo Gaia, Alessandra Cerretti, Angela Maria Fruzzetti, Alessandra Genova, Ilana Moses, Chandra Vanni, Iris Vignola, Antonella Rossetti, Annalisa Tacoli, Lorenza Zanoni, Gloria Banti, Elisabetta Violani, Carlo Legaluppi, Vanessa Legaluppi, Stefania Gualerzi, Ricci Alessandro, Elisabetta Gelli, Stefania Marianni, Anna Bardellini.



Elenco dei premiati inediti scuole: trofeo scuola primaria Dante Giromini Marina di Carrara, prima classificata classe 2 primaria Pugliola, secondo classificato Alessio Vicic, terza classificata classe prima scuola primaria "XXV Aprile" Arcola, quarto classificato Lorenzo Vannucci, quinti classificati ex aequo Michele Maruccia, Giorgia Marongiu, Giulia Mencarelli, Beatrice Balduzzi, Navarra Davide. Diplomi di merito a Viola Samueli, alla scuola infanzia Monti di Arcola, alla classe quarta primaria Pugliola e alla scuola primaria XXV aprile Arcola.

Advertising
Advertising






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!