"Lascia una calza in sospeso", l'iniziativa di Telethon, Pubblica Assistenza e Buon Mercato

Aiutare la ricerca contro le malattie rare, donare un sorriso a chi ha meno.

Una calza della Befana può fare tanto. Aiutare la ricerca contro le malattie rare, donare un sorriso a chi ha meno. Così tre realtà importantissime del volontariato spezzino hanno deciso di fare squadra e mettere in campo l'iniziativa "Lascia una calza in sospeso".

A collaborare sono Telethon La Spezia, la Pubblica assistenza della Spezia e l'associazione Buon Mercato. Viene chiesto un piccolissimo contributo di 7 euro che servirà per acquistare una calza. Tutte quelle raccolte poi verranno distribuite alle associazioni aderenti che a loro volta le consegneranno ai bambini.



La vulcanica Mara Biso, referente di Telethon La Spezia: " La ricerca dona, dona per la ricerca. Chi può, chi vuole può acquistare una calza per i propri cari e lasciarne una in 'sospeso'. Questo progetto nasce da un'idea di qualche tempo fa e ci riempie d'orgoglio poterlo mettere in campo assieme a realtà importanti che ci accompagnano in questo percorso di solidarietà. Il ricavato servirà per coprire le spese e l'eventuale rimanete sarà devoluto alla ricerca scientifica per le malattie rare di Fondazione Telethon".


"Siamo felici di poter essere tra i destinatari di questa importante iniziativa - spiega Inaco Bianchi dalla Pubblica assistenza della Spezia - perché si sposa con la vocazione della nostra associazione, nel suo impegno quotidiano riconosciuto anche dalla recente benemerenza civica che abbiamo ricevuto dal Comune della Spezia. Aiutare chi ha meno è tra le nostre attività principali e finché potremo faremo sempre il possibile per aiutare gli altri".


Da Buon Mercato Eloisa Guerrizio aggiunge: "In questo periodo tutto è sospeso, ma non la volontà di donare. Queste tre realtà cittadine hanno intrecciato le loro strade unite dal comune intento di rispondere agli scopi condivisi dettati dall’ 'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile'. Tra i suoi obiettivi annovera il punto 3 'Salute e Benessere' nel quale afferma che per raggiungere lo sviluppo sostenibile è fondamentale garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età, sostenendo la ricerca e lo sviluppo in campo medico e l’accesso ai servizi essenziali di assistenza sanitaria di qualità, sicura, efficace, a prezzi accessibili e a medicinali di base e vaccini per tutti".

La raccolta fisica partirà nei prossimi giorni e per effettuare le donazioni è possibile recarsi al point Telethon che è in Via Cavallotti 33 alla Spezia, il 3 il 4 e il 5 gennaio 2022 dalle 16 alle 18. Per fare una donazione a distanza è già disponibile l'iban IT45L0100510700 000000000489 (c/o Bnl della Spezia, causale: Lascia una calza in sospeso). Per tutte le informazioni è possibile contattare: Mara 3398851590; Maurizio 3391654693; Eloisa 3338155917.

Advertising
Advertising


Autore: Pubblica Assistenza 28-12-2021 18:31




 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!