Venerdì 14 gennaio sciopero di 4 ore del trasporto pubblico locale

Per il rinnovo del contratto di lavoro

Le Segreterie Nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl Fna hanno proclamato 4 ore di sciopero per venerdì 14 gennaio 2022 per il trasporto pubblico locale in attesa del rinnovo del contratto di lavoro scaduto il 31 dicembre 2017.
Le Organizzazioni sindacali sono ben consapevoli della grave emergenza che ha colpito il Paese, ma è altrettanto vero che, proprio coloro che hanno lavorato con impegno, professionalità e a rischio dell’incolumità personale per consentire il diritto alla mobilità della cittadinanza, devono avere il rinnovo del contratto di lavoro. Di seguito le principali modalità di adesione allo sciopero per le aziende liguri:

Genova:
Amt: tutto il personale operante su turni: dalle 11.30 alle 15.30.
Amt servizio extra urbano: tutto il personale operante su turni: dalle ore 10.30 alle 14.30.
Ferrovia Genova Casella: tutto il personale operante su turni dalle ore 11.30 alle 15.30.
TDC Srl Torriglia: Personale viaggiante e Graduato: dalle ore 10.30 alle 14.30.



Savona
Tpl Linea srl: Personale viaggiante, Graduato: dalle 10:15 alle 14:15.


Imperia
RT S.P.A: Personale viaggiante e Graduato dalle ore 11.00 alle 15.00.


La Spezia
ATC Esercizio spa, – Seal srl Borghetto Vara (SP) – Cooperativa Mannario Riomaggiore (SP)
Personale viaggiante, Graduato e biglietteria: dalle 11.00 alle 15.00.

Le Segreterie regionali Filt-Cgil Fit-Cisl Uiltrasporti Faisa-Cisal

Advertising
Advertising






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!