Grazzini: "Peracchini non ha difficoltà solo come sindaco ma anche come semplice assessore alla cultura"

Grazzini: Peracchini per le bestemmie sul palco del Civico abbia almeno il coraggio di chiedere scusa

Le dichiarazioni del Sindaco Pierluigi Peracchini, nonché assessore alla cultura del comune della Spezia, mi lasciano esterefatto. In merito alle bestemmie che sul palco del teatro Civico sono state usate da Antonio Rezza durante il suo spettacolo “ 7- 14 – 21 -28” nella stagione teatrale di cui, in qualità di assessore alla cultura è il primo responsabile. Stupisce poi che Peracchini oltre a prendere le distanze, condannare e valutare se prendere provvedimenti, non si sa bene con chi visto che non ha un Paolo Asti qualsiasi a cui dare la colpa, non abbia neppure il coraggio di chiedere scusa a tutte quelle persone che, non facendo distinzione tra spettacolo teatrale, anche eccessivamente provocatorio, si siano sentiti giustamente offese da questo turpiloquio. Il fatto è che Peracchini non ha difficoltà solo come sindaco ma anche come semplice assessore alla cultura al cui ruolo, ancora una volta. dimostra di non essere adeguato .



Nanni Grazzini
Commissario Provinciale Forza Italia


Advertising
Advertising


Autore: Forza Italia 17-01-2022 15:21




 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!