Situazione abitativa nello spezzino, istituita una cabina di regia

Per monitorare la situazione dopo la sospensione del blocco degli sfratti.

Nella giornata odierna, presso il Palazzo del Governo, si è svolto un incontro sul tema della situazione abitativa dopo la sospensione del blocco degli sfratti, tra il Prefetto Maria Luisa Inversini, i Vice Sindaci dei Comuni della Spezia e Sarzana, Giulia Giorgi e Costantino Eretta, i rappresentanti delle principali Associazioni dei proprietari e degli inquilini e l’Amministratore Unico di Arte La Spezia, Marco Tognetti.

 



L’incontro si è concluso con la costituzione di una cabina di regia diretta, da un lato, a monitorare il fenomeno e, dall’altro, a verificare se le attuali misure messe in campo dagli Enti Locali siano adeguate a dare risposte concrete.


“Per poter trovare soluzioni efficaci – ha dichiarato il Prefetto – è necessario avere un quadro completo della situazione. Per questo ho chiesto un’ampia istruttoria, per delineare l’estensione del problema in città ed in provincia. Se dall’analisi emergerà una situazione di allarme, è necessario capire quali siano le risorse disponibili, anche attraverso l’attivazione di tutte le opportunità offerte dal territorio, prima di arrivare all’esecuzione coattiva dei provvedimenti di rilascio”.


 

Advertising
Advertising






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!