Il Covid costringe e rimodulare l'attività chirurgica al Sant'Andrea

Interventi chirurgici temporaneamente ridotti.

 

A causa del persistere del quadro epidemiologico, caratterizzato da un progressivo incremento di casi di infezione e positività da Coronavirus che, ovviamente, non lascia immune il personale sanitario, la Direzione Generale di Asl5 ha deciso di rimodulare l’attività chirurgica.



Pertanto, da lunedì 24 gennaio 2022, presso il blocco operatorio del Sant’Andrea della Spezia saranno programmate: dal lunedì al venerdì, due sedute operatorie al mattino e due al pomeriggio, di cui una dedicata all’urgenza; il sabato mattina due sedute di cui una per l’urgenza.


Il sabato pomeriggio, la domenica, i festivi e la notte rimane sempre garantita almeno una sala per gli interventi chirurgici in urgenza ed emergenza, così come h 24 la sala per i parti cesarei urgenti.


L’attuale assetto organizzativo è temporaneo.

Advertising
Advertising


Autore: Asl 5 20-01-2022 20:40




 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!