L'amministrazione di Levanto lancia una raccolta firme per l'ospedale San Nicolò

Il sindaco Del Bello: "Serve un ampio territorio, per il quale il presidio di pronto intervento 24 ore su 24 è fondamentale".

"Per coinvolgere maggiormente la popolazione di Levanto e dei comuni vicini della Riviera e della Val di Vara vogliamo lanciare un raccolta di firme ufficiale per ribadire agli enti competenti l'importanza che il turno di notte del pronto intervento del San Nicolò ha per tutta questa zona della provincia spezzina", lo annuncia il sindaco di Levanto Luca Del Bello.

Il primo cittadino spiega: "Lo facciamo per ribadire che i territori per vivere necessitano di servizi fondamentali su cui non si può tornare indietro. La raccolta di firme serve per dare più forza alla posizione di tutte le popolazioni interessate. Lunedi 24 gennaio predisporremo i moduli e inizieremo i contatti con i cittadini".



Advertising
Advertising







 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!