Ecco la lista unitaria PD-ArticoloUno: "Con Piera possiamo vincere"

Di Alice Tintori - La candidata sindaco del centrosinistra ha poi presentato anche la sua lista "Spezia con Te".

E' stata presentata ufficialmente questo pomeriggio la lista unitaria PD - ArticoloUno, a sostegno della candidata sindaco Piera Sommovigo.

Una scelta, quella di una lista unica, che Luca Gazzano, del Coordinamento provinciale di ArticoloUno, ha così spiegato: "Abbiamo presentato la lista insieme perché abbiamo molte visioni in comune con il Partito Democratico e soprattutto perchè condividiamo in pieno la scelta del candidato sindaco, che rappresenta tutti i valori di una sinistra unita. Una visione di sinistra che lotti contro le disuguaglianze, il precariato e le ingiustizie".



Per il Partito Democratico è intervenuto il Consigliere regionale Davide Natale: "Con Piera abbiamo una grande opportunità per battere le destre. L’attuale amministrazione non rappresenta la cittadinanza; faccio un esempio: nelle ultime riunioni in Comune si era deciso di non utilizzare piazza Verdi per appuntamenti elettorali e invece loro si ritroveranno lì stasera per presentare tutte le liste a sostegno di Peracchini. E' un atto di arroganza, non rispettano le loro stesse regole.
Con Piera possiamo batterli; non la lasceremo mai sola perché insieme ce la possiamo fare".


E' stato poi il Segretario del PD spezzino Iacopo Montefiori a leggere l'elenco dei 32 candidati in lista che, ha sottolineato, rappresentano "il mondo del lavoro e dello studio".


E' stato poi il loro momento, per presentarsi e farsi conoscere. Molti gli interventi, tra i quali quello di Viviana Cattani, impiegata ATC: "Piera è la persona giusta per dare un cambio alla tendenza delle destre. Cercheremo di portare a casa il risultato ma dobbiamo parlare con la gente e convincere gli indecisi; rispetto all’ultima tornata adesso siamo tutti insieme e abbiamo un candidato donna, non possiamo perdere questa occasione".

Parola, infine, alla candidata sindaco: "Ringrazio le componimenti politiche del Partito Democratico e Articolo Uno che hanno deciso di sostenermi. La nostra città sarà una città che guarda al futuro, sarà una città inclusiva, generosa e accogliente. Ce la faremo: Spezia deve diventare la città che vogliamo, dove i giovani rimangano e i malati possono usufruire di una sanità di ottimi standard. Impegniamoci tutti per divulgare le nostre idee ed il nostro programma".


Questi i candidati della lista PD- ArticoloUno:
1 Giannetti Martina, praticante avvocato
2 Aldiccioni Monica, commerciante artigiana
3 Angelinelli Renata, insegnante
4 Belsito Elda, consulente culturale
5 Bonati Massimo, funzionario pubblica amministrazione
6 Cappelli Marco, tecnico della prevenzione ASL
7 Carro Antonella, architetto - già dipendente ministero difesa
8 Cattani Viviana, impiegata ATC
9 Cocco Giuseppe, pensionato arsenale m.m.
10 Costa Lorenzo, funzionario
11 Falugiani Dino, medico chirurgo
12 Frau Andrea, avvocato
13 Galeotti Ilaria, infermiera
14 Gazzano Luca, studente - coordinatore prov.le Articolo 1
15 Liguori Luca, insegnante
16 Madrignani Andrea, pensionato musicista
17 Michi Barbara, pensionata già quadro direttivo credit agricol
18 Montefiori Andrea, dipendente La Spezia Container Terminal
19 Moscatelli Eugenio, impiegato
20 Parducci Laura, funzionario pubblico
21 Portunato Emiliano, ristoratore
22 Raffaelli Marco, lavoratore dipendente
23 Ricci Claudio, impiegato acam/iren
24 Riccio Donatella, infermiera
25 Santini Marco, medico anestesista rianimatore
26 Sommovigo Maria-Luisa, casalinga
27 Stamegna Marco, dipendente termomeccanica
28 Stretti Marta, docente inglese scuola secondaria di 1 grado
29 Tartaruga Cinzia, educatrice di giovani
30 Torrini Diego, imprenditore
31 Vanni Cinzia, insegnante
32 Venturini Gianni, autista Atc

 

Piera Sommovigo si è poi spostata in Piazza Sant'Agostino per presentare la sua lista "Spezia con Te".

La capolista Giorgia Lombardi ha dichiarato: "Sono qui per aiutare la mia città ad avere una nuova visione del futuro, perché lo sviluppo, necessario, abbia le sue fondamenta nella sostenibilità ambientale, nella comunità e nella condivisione.
La scelta non è solo fra Sommovigo e Peracchini, è fra due modelli opposti di città. La Spezia che vogliamo è partecipata e riqualificata, è un luogo accogliente dove i giovani possono rimanere e dove gli anziani possono invecchiare".

Questi i candidati:
Albano Simona (promoter)
Bardellima Arben (autista)
Baudone Alessandra (referente amministrativa distrettuale)
Buselli Rebecca (copywriter)
Cammareri Federico (ingegnere)
Canini Leonardo (Ceo Zenit ambiente)
Cristina Gianmaria (studente universitario)
Dallari Giacomo (pedagogista educatore)
D'Amico Stefania (infermiera)
De Santi Valentina (ricercatrice universitaria)
Del Santo Elena (ristoratrice)
Giuntoni Laura (social media director)
Lombardi Giorgia (informatica)
Martone Valerio (professore di filosofia e storia)
Massalongo Andrea (architetto)
Mazzacua Erica (musicista)
Paladini Giacomo (architetto)
Paganelli Federica (infermiera)
Pierini Gabriele (dipendente Iren)
Pietroleonardo Paola (Oss)
Piro Isabella (impiegata ministero della difesa)
Ragnoli Gian Paolo (poeta)
Ratto Fabio (pensionato ufficiale di polizia locale)
Ricotta Lisa (impiegata asl)
Riolino Martina (ristoratrice)
Sani Mirella (pensionata)
Scarpa Massimo (broker finanziario)
Strina Isabella (amministratrice condominiale)
Valle Matteo (serigrafo)
Vaira Franco (medico)

Advertising
Advertising






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!