Non rispetta i domiciliari, arrestato dalla Polizia

L’uomo, gravato da numerosi precedenti di polizia, è destinatario di un provvedimento disposto lo scorso maggio dal Tribunale di Savona per spaccio di sostanze stupefacenti.

Alle ore 18.30 di ieri la Volante della Questura della Spezia è intervenuta presso la struttura di recupero per tossicodipendenti “Casanuova Consorzio Cometa” sita in via Napoli 172, poiché personale dipendente della struttura ha segnalato alla locale Sala Operativa la presenza di un giovane che, ospite della struttura, in regime di arresti domiciliari, si era allontanato pochi giorni prima dalla stessa.

L’uomo, gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, in materia di armi e contro la persona, è destinatario di un provvedimento disposto lo scorso maggio dal Tribunale di Savona per spaccio di sostanze stupefacenti, che sostituisce l’originaria misura della custodia cautelare in carcere con il regime degli arresti domiciliari da eseguire presso la suddetta comunità.



Condotto presso gli uffici della Questura, gli operatori della Squadra Volante, dopo gli accertamenti di rito hanno provveduto ad arrestare il giovane per evasione dagli arresti domiciliari ai sensi dell’art. 385 c.p., arresto convalidato questa mattina dall’Autorità Giudiziaria.



Advertising
Advertising






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!