Novità per i cani da "allerta medica"

Le decisioni del Consiglio regionale della Liguria.

“D’ora in poi, grazie a una mozione M5S accolta oggi all’unanimità in Consiglio regionale, anche i cani da “allerta medica” potranno entrare in tutti gli esercizi commerciali e negli stabilimenti balneari della Liguria, grazie alla possibilità di identificarli tramite un’apposita medaglietta o pettorina di riconoscimento”, lo rende noto il consigliere regionale del M5S Paolo Ugolini, primo firmatario della mozione votata oggi in Aula.

Aggiunge Ugolini: “Per quanto riguarda invece l’impegnativa di predisporre un contributo, tramite “voucher addestramento”, fruibile da persone con le patologie che richiedono un cane da allerta medica, spiace non sia stata accolta ma rimandata: crediamo sia importante consentire a chi ne ha bisogno di avere un aiuto economico per sostenere i costi per l’addestramento di un cucciolo o di un cane adulto in un apposito centro di formazione di cani da “allerta medica”. L’impegnativa non è stata però respinta e anzi se ne discuterà in Commissione”.



 



Advertising
Advertising


Autore: Cinque Stelle 21-06-2022 15:13




 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!