Causa un incidente in via XX Settembre da ubriaco: patente ritirata

Al momento dell'intervento, la persona responsabile dell'accaduto, è risultata in palese stato di ebrezza alcolica rendendo difficoltosi i rilievi del sinistro a causa del suo comportamento aggressivo.

Nel primo pomeriggio di ieri, gli agenti della Sezione Infortunistica della Polizia Locale spezzina, sono intervenuti per un sinistro stradale con soli danni a cose (apertura di portiera con danneggiamento di veicolo in marcia) in via xx settembre, di fronte all’ex cinema Smeraldo.

Al momento dell'intervento, la persona responsabile dell'accaduto, un 54enne tunisino in regola sul Territorio Nazionale residente in provincia, è risultata alterata ed in palese stato d'ebbrezza alcolica, rendendo così difficoltosi i rilievi del sinistro a causa del suo comportamento non collaborativo ed aggressivo.



Con l’ausilio di un’altra pattuglia il soggetto è stato sottoposto alle prove alcolimetriche, che hanno dato esito positivo: la prima 1,18 gr/l e la seconda 1,26 gr/l.


Al termine degli accertamenti e delle verbalizzazioni del caso, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per aver causato un incidente stradale in stato d’ebbrezza, e si è provveduto al fermo del veicolo per 180 giorni, nonché al ritiro immediato della patente.


In casi come questo il Codice della Strada infatti è molto severo:  dato che l’autore del sinistro aveva un tasso alcolemico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l, rischia con la sentenza di condanna l'ammenda da euro 1600 a euro 6400 e l'arresto fino a 12 mesi, nonché la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno.

Advertising
Advertising






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!