Il Levanto Music Festival Amfiteatrof prosegue con due appuntamenti dedicati alla musica classica e…

 Ingresso libero a tutti gli spettacoli.

 

 



Nell’ultima settimana di luglio, il Levanto Music Festival Amfiteatrof (levantomusicfestival.it) prosegue con due appuntamenti dedicati alla musica classica e jazz.


 


Mercoledì 27 luglio alle 21.30 all’Auditorium Ospitalia del Mare è in programma il concerto di Mara Luzzatto, al flauto, e Marco Vincenzi, al pianoforte. Entrambi genovesi e docenti del Conservatorio "Niccolò Paganini" con una carriera pluriennale, i due artisti intrepreteranno brani di tre grandi maestri della musica classica: Mozart, Beethoven e Schubert.

Sabato 30 luglio, sempre alle 21.30 all’Ospitalia, va in scena il jazz intenso di Das Quartett. Formatosi nel 2011 in occasione della registrazione del disco “I gotta right to sing the blues”, Das Quartett è composto da Johannes Faber, voce, tromba e flicorno, Jan Eschke al pianoforte, Thomas Stabenow al contrabbasso e Matthias Gmelin alla batteria, uniti da una grande esperienza e lunga amicizia. In attesa del loro nuovo CD “Blue Micol” (AKTIV SOUND STUDIO November 2022) e dei 70 anni di Johannes Faber e Thomas Stabenow, Das Quartett porta al Levanto Music Festival un repertorio che include, tra altro, standard dell’American Songbook, Gospel e composizioni proprie.

L’ingresso è libero e gratuito per tutti gli appuntamenti in programma.

 

Dal 2019 il Festival è organizzato dall’associazione Officine del Levante e diretto da Tiziana Canfori e Fausto Cosentino. Levanto Music Festival Amfiteatrof ha il patrocinio del Comune di Levanto e il sostegno di Regione Liguria e Camera di Commercio Riviere di Liguria. È organizzato in collaborazione con Conservatorio Niccolò Paganini, Conservatorio Giacomo Puccini, Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo, European Music Competition di Moncalieri.

 

Il programma musicale è disponibile online sul sito levantomusicfestival.it

Advertising
Advertising






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!