Sarzana, intitolazione a Tina Lagostena Bassi della scalinata che unisce piazza Cesare Battisti a via…

Sarà presente all'intitolazione l'Associazione Vittoria.

"In occasione della giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne l'associazione Vittoria sarà presente all'intitolazione a Tina Lagostena Bassi della scalinata che unisce piazza Cesare Battisti a via Testaforte", così in una nota l'Associazione Vittoria.

"Proposta di intitolazione fatta all'amministrazione comunale di Sarzana dalla stessa associazione a coronamento di un progetto iniziato in partnership con la Consulta giovani relativamente alla vittimizzazione secondaria ovvero alla colpevolizzazione della vittima di stupro.



Un percorso iniziato con la raccolta dei dati e la loro analisi della percezione che hanno i giovani e meno giovani sul consenso nel rapporto sessuale e quanto sia ancora radicato il " se l'è cercata".
Progetto proseguito con la rappresentazione teatrale " Il processo della vergogna" della regista Maurizia Riccobaldi, del documentario televisivo "Processo per stupro" girato nel Tribunale di Latina nel quale l'avvocata Tina Lagostena Bassi nel 1979 assisteva una giovane donna vittima di uno violenza sessuale di gruppo.


Paradossalmente in quel processo, come era solito in quel periodo la vittima di stupro veniva additata come unica responsabile della violenza subita, affrontando un'ulteriore violenza morale e psicologica, passando da parte lesa ad imputata. La messa in onda di tale documentario fu fondamentale per aprire un serio dibattito sulle tematiche che riguardavano le donne e la società.


Da allora sono stati fatti molti passi avanti ma purtroppo ancora oggi sentiamo sentenze vergognose con le quali le violenze sessuali perpetrate sulle donne vengono giustificate, banalizzate o addirittura negate con motivazioni assurde che di fatto fanno ricadere la colpa sulle vittime.

Continuano, dunque, discriminazioni e pregiudizi dentro e fuori le aule dei tribunali minando ancora oggi la fiducia delle donne nei confronti delle istituzioni.

Perciò riteniamo necessario e doveroso ricordare Tina Lagostena Bassi, la sua storia, la sua professionalità, le sue battaglie che hanno determinato concretamente un profondo cambiamento culturale e sociale in un'Italia d'altri tempi ostile alle donne, tempi lontani che non dovranno mai più tornare.

La cerimonia di intitolazione si svolgerà il 25 Novembre dalle ore 17 in piazza Cesare Battisti.

All'interno della cerimonia ascolteremo le parole della famosa arringa di Tina Lagostena Bassi recitante nello splendido monologo dell'attrice Ariella Leri della compagnia teatrale "I semplici sognAttori"."






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Donazione paypal

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!