Tutto esaurito al Sunspace per lo spettacolo "A proposito di donne"

di Massimo Guerra - Domenica 20 novembre l'evento ha aperto la settimana dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne.

Tutto esaurito al Sun Space di via Sapri per lo spettacolo teatrale "A proposito di donne... storie di donne che hanno insegnato al mondo" che ha aperto ufficialmente domenica scorsa il calendario di eventi dedicati alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che ha avuto epilogo venerdì  25 novembre tra eventi e testimonianze. 

Mauro Monni, regista e autore dei testi, porta il suo lavoro nei teatri italiani da 5 anni con oltre 13.000 spettatori:.



Qual è la particolarità dello spettacolo?
Sono tutte figure femminili importanti, ma i testi non sono biografici, ogni personaggio racconta sé stessa per raccontare un tema, un argomento. Ad esempio, Alda Merini di quanto sia facile dare del pazzo a chi ha dei codici diversi dall'ordinario, Franca Viola, la prima donna a rifiutare in Italia un matrimonio riparatore, Rosa Parks testimone della  segregazione dei neri negli Usa nei bus negli anni '50, Marilyn la diva più amata di sempre, che non poteva avere figli per contratto, la Hack sul parallelismo tra pianeti del sistema solare e le fasi della vita dell'uomo.... Unica donna spezzina Virginia Oldoini, la Contessa di Castiglione, Cugina di Cavour, donna bellissima e diavoletta a letto, Cavour dopo la prima sconfitta contro gli Asburgo la inviò in missione alla corte dell'imperatore francese Napoleone III che gli svelò  segreti tra un amplesso e l'altro. Alla fine la Francia aiutò l'Italia nella seconda guerra d'Indipendenza, celebre una frase che le venne attribuita al ritorno in Italia...Ricordatevi italiani, se oggi non state mangiando wurstel e crauti lo dovete alla Vulva d'oro". 



Miglior debutto non poteva esserci per lo spazio eventi del Sun Space, ricavato nell'ex cinema a luci rosse Diana in via Sapri: oltre 200 spettatori hanno tributato applausi lunghissimi  al Casting dello spettacolo sostenuto da Laura Porcile di Terziario donna Confcommercio in collaborazione con l'associazione Vittoria presieduta da Nea Delucchi.


Sul palco si sono avvicendate con altrettanti monologhi quattordici  attrici, di cui otto spezzine e sei fiorentine, che hanno recitato brevi monologhi tra il serio e il faceto, con musiche e immagini  coinvolgenti. Le personalità femminili raccontate quelle di  Alda Merini, Anna Magnani, Camille Claudel, Virginia Oldoini contessa di Castiglione, Franca Viola, Francesca Morvillo, Gabriella Ferri, Greta Garbo, Jeanne Lady, Margherita Hack, Marilyn Monroe, Mia Martini, Rosa Parks. interpretate dalle attrici spezzine Amedea Guastini, Nicoletta Croxatto,  Maurizia Riccobaldi, Susanna Sturlese, Chiara Orsini, Sabrina Menini, Loredana Mirra, Emanuela Vanello e Margherita Rossi, insieme alle fiorentine Roberta Sanna, Roberta Sabatini, Lara Sorbini, Chiara Gracci e  Susanna Giannini.






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!