VIAGGIOADAUSCHWITZ a/r: evento speciale di Fuori Luogo per il Giorno della Memoria

  Passato e presente si fondono in una specie di preghiera laica, una via crucis liberatoria e commovente.

Continua con un evento spettacolo organizzato in occasione delle celebrazioni della Giornata della memoria 2023 la rassegna Fuori Luogo Kids/ I Piccoli Impavidi ideata e realizzata da Gli Scarti - Centro di produzione d’innovazione. L’evento è realizzato in collaborazione con l’ATS Dialma (Isforcoop, Coop Zoe) e nell’ambito delle celebrazioni della ricorrenza del Comune della Spezia.

A debuttare sul palco del Dialma alla Spezia mercoledì 25 e giovedì 26 gennaio sarà VIAGGIOADAUSCHWITZa/r della Compagnia Il Melarancio, storia di un uomo che, convinto della sua integrità morale e del suo senso di giustizia, durante una visita al campo di concentramento di Buchenwald si rende conto che in quella condizione di prigionia e stenti, pur di sopravvivere, avrebbe rinunciato ai suoi principi morali. Come risposta a questa scoperta, parte per un lungo pellegrinaggio a piedi, seguendo le rotte della deportazione. Un viaggio alla scoperta di se stesso e delle storie di quella parte di umanità offesa e costretta all’oblio.



Diretto dal maestro amatissimo Luciano Nattino, l’attore traduce in parole semplici il suo cammino, aiutato solo da poverissimi elementi di scena, pezzi di legno, frasche, una betulla del tutto simile a quella che ha piantato là in quell’inferno alla fine del viaggio. In questo modo passato e presente si fondono in una specie di preghiera laica, una via crucis liberatoria e commovente che appassiona e cattura per più di un’ora l’attenzione degli spettatori a cui vengono donate parole di speranza per cercare tutti insieme di affrontare un futuro migliore.


Lo spettacolo ha vinto il prestigioso premio Eolo Awards nel 2014 come Miglior progetto creativo con la seguente motivazione: "Lo spettacolo mette in scena in modo poetico e personale un viaggio del tutto particolare, quello compiuto dall’attore insieme a un folto gruppo di compagni di avventura dal Piemonte fino in Polonia, ripercorrendo a piedi il medesimo doloroso viaggio di deportazione che nel 1944 portò ventisei ebrei cuneesi da Borgo San Dalmazzo ad Auschwitz. Un cammino di piede e di anima che fonde in modo



mercoledì 25 (ore 21) e giovedì 26 gennaio (ore 10.30 matineé)
DIALMA Cantiere Creativo Urbano, via Claudio Monteverdi 117, La Spezia.

VIAGGIOADAUSCHWITZ a/r
Compagnia Il Melarancio
scritto e interpretato da Gimmi Basilotta
regia di Luciano Nattino
scenografie Gimmi Basilotta
musiche suonate dal vivo di Isacco Basilotta

Evento speciale per il giorno della memoria 2023

 

limpido e commovente la dimensione fisica e quella spirituale".

Un lavoro realizzato da La Compagnia Il Melarancio, nata nel 1982. La compagnia svolge la sua attività prevalentemente nell’ambito del Teatro per ragazzi, coniugando la recitazione dell’attore con i linguaggi propri del Teatro di Figura e del Teatro danza. Il contesto del Teatro Ragazzi ha portato la Compagnia a pensare un Teatro a cui concorrono molteplici forme espressive e ha determinato un processo produttivo che elabora la drammaturgia direttamente sulla scena attraverso percorsi di ricerca e sperimentazione.

Ingresso: 10€ adulti - 8€ ridotto convenzionati - 5€ bambini
Per info e prenotazioni: 333-2489192 anche via Whatsapp






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!