Migranti, alla Geo Barents di Medici Senza Frontiere assegnato il porto della Spezia

La nave Geo Barents di Medici Senza Frontiere ha soccorso ieri 69 persone al largo della Libia.

La Geo Barents è la nave di Medici Senza Frontiere che ieri ha soccorso 69 persone al largo della Libia.

"Geo Barents ha soccorso 69 persone da un'imbarcazione in acque internazionali vicino la Libia", così in un tweet di ieri sul profilo Twitter di Medici Senza Frontiere.



"Dopo il salvataggio effettuato oggi, le autorità italiane ci hanno assegnato La Spezia come porto di sbarco. Questa città si trova a circa 100 ore di navigazione dalla nostra posizione attuale", ha twittato sempre nella giornata di ieri Medici Senza Frontiere.


"A bordo della Geo Barents ci sono 69 sopravvissuti, tra loro 25 minori e 9 donne", fa sapere in un successivo tweet Medici Senza Frontiere che aggiunge "Perché farli sbarcare a La Spezia quando ci sono porti idonei molto più vicini?".


 






 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!